Bari | Madonnella | via Dieta di Bari

215.000 €
via Dieta di Bari n° 34, ,
Preferito
I tuoi risultati di ricerca

Panoramica

  • Aggiornato il:
  • Aprile 19, 2024
  • 2 Letti
  • 1 Bagni
  • 100 m2
  • Anno 1960

Descrizione

Bari, in zona centrale, servita e precisamente in via Dieta Di Bari, tra via E. Mola e via M. Signorile, proponiamo in vendita comodo e luminoso 3 vani di mq 100 ca. composto da ampio ingresso, salone, 2 comode camere da letto, cucina, bagno, ripostiglio e vano lavanderia su balcone interno. L’immobile si presenta in discrete condizioni ed è possibile rimodulare la disposizione degli ambienti. Riscaldamento autonomo. Doppia esposizione con balcone esterno e balcone interno. Fabbricato servito di ascensore. Lavori straordinari deliberati per rifacimento androne e abbattimento delle barriere architettoniche. Ottimo anche per investimento. Possibilità di acquistare appartamento adiacente di mq 75.

Posizione:

750 m da stazione centrale

700 m da C.so Cavour

300 m da via Amendola

150 m da via Capruzzi

A+

A

B

C

D

E

F

G

APE in fase di ottenimento

Indirizzo: via Dieta di Bari n° 34
Città:
Quartiere:
Stato / Paese:
Nazione: Italia
Apri in Google Maps
ID proprietà: 24384
Prezzo: 215000 €
Superficie commerciale: 100 m2
Piano: 2
Camere: 3
Letti: 2
Bagni: 1
Anno: 1960
Classe energetica: APE in fase di ottenimento
planimetria
planimetria
Accessori interni
Luminoso
Salotto abitabile
Utenze
Allacciamento Gas
Altre Caratteristiche
Ascensore
 Prima Casa*
  Seconda Casa

*Le imposte da pagare sono ridotte quando l’acquisto viene effettuato in presenza dei requisiti “prima casa”. In generale, queste agevolazioni si applicano quando:

  • il fabbricato che si acquista appartiene a determinate categorie catastale
  • il fabbricato si trova nel Comune in cui l’acquirente ha (o intende stabilire) la residenza o lavora
  • l’acquirente ha determinati requisiti.
Le imposte da versare quando si compra con i benefici “prima casa” sono:
  • se il venditore è un privato o un’impresa che vende in esenzione Iva
    • imposta di registro proporzionale nella misura del 2% (anziché del 9%)
    • imposta ipotecaria fissa di 50 euro
    • imposta catastale fissa di 50 euro
  • se si acquista da un’impresa, con vendita soggetta a Iva
    • Iva ridotta al 4%
    • imposta di registro fissa di 200 euro
    • imposta ipotecaria fissa di 200 euro
    • imposta catastale fissa di 200 euro

Maggiori informazioni sul portale dell'Agenzia delle Entrate.

Federico Zarra

Agente Immobiliare

Contattami

Pianifica ?
Chiama WhatsApp

Confronto immobili

Federico Zarra